Come si diventa omofobi

Come si diventa omofobi

La parola “omofobia” è stata coniata dallo psicologo G. Weinberg per indicare la paura (-fobia) dell’omosessualità (omo- come abbreviazione di omosessuale), quindi una paura irrazionale mista a intolleranza e odio nei confronti di uomini gay e donne lesbiche. Precisamente si parla di atteggiamento omofobo riferendosi a tutti quei comportamenti ostili e violenti nei confronti delle […]

Giornata mondiale della gentilezza

Giornata mondiale della gentilezza

Be kind! Il ruolo della gentilezza Il 13 novembre ricorre la Giornata Mondiale della Gentilezza, istituita dal Movimento Mondiale per la Gentilezza che opera dal 1997. Fu l’associazione giapponese Small Kindness Movement a riunire tutte le organizzazioni nazionali che si occupavano di gentilezza, aprendo così un dibattito sull’importanza di creare un mondo più gentile e […]

Interventi online

interventi online

Interventi online – Ormai il mondo va alla velocità della luce, o meglio, la nostra società corre alla velocità della fibra, viviamo perennemente connessi e internet è diventato uno strumento pervasivo. Nel mondo il 50% della popolazione è attivo su internet e di questi il 45% è un utente attivo dei social media, ma questi […]

Sentire le voci

sentire le voci

Sentire delle voci non è necessariamente un sintomo di malattia mentale. Partendo da ciò, proviamo a riassumere ciò che è noto finora sulle allucinazioni uditive. Che cos’è un’allucinazione? Una definizione molto chiara, seppur non esaustiva, è stata data da Ball (1980): un’allucinazione è una “percezione senza oggetto”. Ciò significa che un uditore di voci percepisce […]

Disturbo da uso di sostanze e stili di attaccamento

Disturbo da uso di sostanze e stili di attaccamento

Studiando le relazioni fra gli stili di attaccamento dell’adulto e la psicopatologia , le ricerche hanno mostrato come l’attaccamento sicuro sia un fattore importante nella protezione dallo sviluppo dei disturbi mentali, al contrario gli stili insicuri sembrano essere maggiormente associati al presentarsi di fenomeni psicopatologici. Rispetto all’uso di sostanze l’attaccamento insicuro sembrerebbe essere un fattore […]

Utilizzo della terapia dialettico comportamentale nel disturbo borderline di personalità

terapia dialettico comportamentale

Il modello di trattamento della terapia dialettico comportamentale, meglio conosciuta come Dialectical Behaviour Therapy è un trattamento di tipo cognitivo comportamentale sviluppato appositamente per trattamento del disturbo borderline di personalità ed è stata la prima terapia dimostratasi efficace nel trattamento delle forme più gravi di questa malattia. La DBT basa la propria visione del mondo […]

Salute mentale e profili professionali, facciamo chiarezza!

salute mentale e dipendenze dipendesse da me

La presa in carico di persone con problemi di salute mentale e dipendenze deve necessariamente tenere conto della molteplicità di bisogni che queste patologie portano con sé, ciò è possibile attraverso l’attivazione di trattamenti integrati da parte delle équipe multidisciplinari. “L’ideale” a cui puntare dovrebbe favorire lo sviluppo di equipe costituite in funzione di programmi […]

Chi è passivo aggressivo

Chi è passivo aggressivo - Psicologa Sabrina Onofrio - Dipendesse

Nelle esperienze relazionali che la vita quotidiana ci offre a volte capita di avere a che fare con persone che un giorno si mostrano amichevoli, affabili e interessate a noi e il giorno dopo senza che ci sia un motivo apparente si mostrano velatamente ostili, senza però che si riesca a identificare i motivi di tale ostilità.