La storia di Cecilia

RICHIESTA DI AIUTO

Cecilia è una manager di quaranta anni, chiede aiuto a Dipendesse da Me dopo l’ennesima rottura relazionale con un uomo che in apparenza funzionava come un narcisista patologico. Dalla fase di valutazione emerge come negli ultimi due anni si sia totalmente annullata come persona. Ha abbandonato i suoi interessi, ha disinvestito nella carriera e ha smesso di frequentare gli amici di sempre. Riferisce di aver investito tutto in questa relazione e di trovarsi ora svuotata e senza uno scopo, non riesce a concentrarsi sul lavoro, ha continui flashback dei momenti in cui stavano insieme, riferisce ansia, insonnia e assenza di appetito. Chiede aiuto per riuscire a riprendere in mano la propria vita emotiva e affettiva e per non ricadere in una nuova relaziona disfunzionale

PERCORSO TERAPEUTICO

Dopo una fase di valutazione si è impostato un programma terapeutico riabilitativo che ha previsto per i primi mesi interventi riabilitativi settimanali sulla gestione della crisi e dei sintomi associati; psicoterapia settimanale volta alla rielaborazione del trauma e a una maggiore consapevolezza delle proprie dinamiche relazionali. Successivamente si è lavorato andando a risanare le ferite emotive e il senso costante di vuoto interiore che la paziente sperimentava fin dall’infanzia a causa di relazioni genitoriali prevaricanti e aggressive, non tutelanti né affettive o protettive.

FOLLOW UP

Ristabilito un equilibrio e un buon funzionamento è stato possibile effettuare un lavoro di ricostruzione di strumenti relazionali efficaci e non più disadattativi che le hanno permesso di ritrovare dapprima se stessa, le sue priorità e i suoi obiettivi e successivamente di trovare un compagno con il quale ha cominciato a progettare un nuovo futuro.

DIMISSIONI

L’intero iter terapeutico ha previsto il coinvolgimento di diverse figure dell’équipe e  ha avuto una durata complessiva di 12 mesi, nei quali abbiamo supportato la paziente a raggiungere i propri obiettivi, rafforzato le risorse e la struttura identitaria, bilanciato le aree di fragilità.

Vuoi saperne di più?

Richiedi info

Stai vivendo
un momento di difficoltà?

Contattami
Prenota una consulenza